7 suggerimenti per eliminare le tossine dal nostro corpo

Dieta Abbinare i cibi giusti durante i pasti è fondamentale per la nostra salute.

Non c’è bisogno di smoothie, frullati e drink miracolosi per eliminare le tossine che si accumulano nell’organismo.

È sufficiente un corretto abbinamento degli alimenti che mangiamo.

E, in aggiunta, escludere dalla nostra dieta i condimenti che rallentano il metabolismo.

7 cose da fare per eliminare le tossine che fanno ingrassare

Riportiamo di seguito alcuni consigli di Riza.it per far sì che le tossine non si accumulino nel nostro corpo.

1. Non abbinare carboidrati e proteine o le proteine tra di loro

Questo abbinamento, spiega Riza.it,(1) “rallenta l’attività digestiva, con formazione di scorie, fermentazioni e gonfiori, soprattutto a livello addominale”.

Aldo Moro venne eliminato con lo scopo di eliminare sovranità e libertà

Aldo Moro

Cosa possiamo fare noi ora per riprendercela.

Ormai sono passati 40 anni da quel rapimento, ed il quadro è chiaro: è molto più facile giudicare le cose del mondo dopo che il tempo ne ha mostrato il senso.

Come era l’Italia fino a quell’anno?

In grande fermento, in grande crescita da tutti i punti di vista. Lati positivi e lati negativi, come il clientelismo, la presenza diffusa della malavita nelle regioni meridionali, un certo malaffare. Una classe imprenditoriale di successo, ed una politica effervescente, anche se ammalata di clientelismo e di corruzione. Un insieme di partiti e partitini, logge e loggette e ordini religiosi guidava un paese in modo caotico, ma tale da mantenerlo sostanzialmente libero e sovrano.

Proprio il fatto che dalla Seconda Guerra Mondiale era emerso un quadro frazionato, e non un potere unico, o una sola influenza straniera, consentiva sufficienti margini di libertà e di sovranità al Paese. Influenze americane e inglesi bilanciate da genuine spinte libertarie, da più di una corrente vaticana e dalla forte presenza comunista. In un gioco faticoso ma sostanzialmente positivo per la nostra indipendenza. L’industria, l’economia, la finanza, la cultura e la scienza italiane avevano trovato possibilità di crescita in un lungo periodo di sostanziale indipendenza. C’erano difetti, anche gravi, ma diciamo che il bilancio era positivo.

In Cina il primo robot medico assistente

RobotIl cosiddetto "Dottore assistente AI", sviluppato dalla ditta cinese iFLYTEK, sta ora facendo 'pratica' nel centro ospedaliero Shuanggang della città di Hefei, capoluogo della provincia

Un robot dotato di intelligenza artificiale e capace, in base ai sintomi di un paziente, di diagnosticare malattie e decidere una terapia, ha cominciato a 'lavorare' in un ambulatorio nella provincia orientale cinese dell'Anhui. Lo ha reso noto l'agenzia ufficiale cinese, Xinhua.

Il cosiddetto “Dottore assistente AI”, sviluppato dalla ditta cinese iFLYTEK, sta ora facendo 'pratica' nel centro ospedaliero Shuanggang della città di Hefei, capoluogo della provincia.

Il robot, grandi occhi azzurri umanoidi e un sorriso permanente, è in grado di immagazzinare le diagnosi e prescrizioni di altri medici che lavorano nel centro e decidere in base alle esperienze passate.

Il robot era diventato famoso lo scorso anno perché, primo al mondo, aveva superato gli esami per prendersi la laurea.

I benefici delle lampade di sale

Lampada di saleLa lampada di sale è uno ionizzatore naturale che purifica l'aria.

I cristalli di sale con i quali vengono fatte le lampade, hanno un'età di circa 250 milioni di anni. I cristalli di sale dell'Himalaya nascono dall'evaporazione del mare primordiale causata dall'energia del sole, in un momento in cui l'inquinamento non esisteva e il pianeta Terra era un ecosistema incontaminato.

Il sale dell'Himalaya è puro come gli antichi oceani primordiali e contiene tutti i minerali e gli oligoelementi essenziali per la vita umana. I cristalli usati per creare le lampade hanno la capacità di rendere più leggera, armoniosa e pulita l'aria e l'energia dell'ambiente.

Il cristallo di sale viene scavato all'interno per poter inserire una piccola lampadina. Quando si accende la lampadina, il calore fa si che il cristallo rilasci nell'aria degli ioni negativi.

Gli ioni negativi sono presenti in maggior quantità al mare, in montagna e vicino a fonti di acqua corrente come, per esempio, cascate e torrenti.

Gli ioni positivi sono spesso creati da dispositivi elettronici come computer, televisori, forni a microonde ed aspirapolvere.

Possono aggravare problemi come:

Pagine