Salute

Lo stress può indebolire le difese immunitarie

Lo stress può indebolire le difese immunitarie

Una nuova ricerca del laboratorio Alkema mostra come lo stress può indebolire le difese immunitarie.

La ricerca, pubblicata su Nature, (1) fa luce su come la risposta comprometta la salute dell’organismo a lungo termine.

Quando si percepisce una situazione pericolosa o stressante, il corpo rilascia ormoni dello stress quali l’adrenalina, che aumenta i battiti cardiaci, aumenta il flusso sanguigno al cervello e stimola il corpo a produrre zucchero da usare come combustibile. La scarica di adrenalina innesca la risposta “lotta o fuga” che consente alla persona di reagire a una minaccia.

Il dottor Mark Alkema, (2) insieme al gruppo di scienziati del professor Diego Rayes all’Università Nazionale dell’Argentina del Sud, ha studiato l’impatto di questa reazione ripetuta sulla salute di un piccolo verme, un organismo usato come modello per molti esperimenti e che ha aiutato a risolvere molte questioni fondamentali in biologia.

Una dieta sana può prevenire la preeclampsia

Una dieta sana può prevenire la preeclampsia

Il rischio di preeclampsia può essere ridotto da una dieta sana ricca di fibre. Esistono gravidanze e immunità infantili legate ai batteri intestinali.

Una dieta sana ricca di fibre è generalmente raccomandata, ma nuove ricerche dimostrano che potrebbe essere ancora più importante durante la gravidanza promuovere il benessere della madre e del bambino. La fibra a base vegetale viene scomposta nell'intestino dai batteri in fattori che influenzano il sistema immunitario.

I ricercatori del Charles Perkins Centre dell'Università di Sydney, del Barwon Infant Study, della Deakin University, della Monash University, della James Cook University e della Australian National University hanno collaborato per studiare il ruolo di questi prodotti metabolici dei batteri intestinali durante la gravidanza.

L'autore senior dello studio, il professor Ralph Nanan, (1) ha affermato che la semplice raccomandazione di "mangiare cibo vero, soprattutto vegetalee e non troppo" potrebbe essere la strategia di prevenzione primaria più efficace per alcune delle condizioni più gravi del nostro tempo. "I batteri e la dieta dell'intestino della madre sembrano essere cruciali per promuovere una gravidanza sana", ha detto il professor Ralph Nanan, dell'Università di Sydney School of Medicine e Charles Perkins Centre.

Pubblicato su Nature Communications, (2) lo studio ha scoperto che i livelli ridotti di acetato, prodotto principalmente dalla fermentazione delle fibre nell'intestino, sono associati alla preeclampsia comune e grave correlata alla gravidanza.

Perché con la vecchiaia si guadagna peso

Perché con la vecchiaia si guadagna peso

Molte persone fanno fatica a mantenere sotto controllo il proprio peso con la vecchiaia.

Una nuova ricerca del Karolinska Institutet in Svezia ha scoperto le cause: il ricambio di lipidi del tessuto grasso diminuisce con l’avanzare dell’età e rende più facile prendere peso, anche se non si mangia di più o non ci si muove di meno.

Gli scienziati hanno studiato le cellule adipose in 54 uomini e donne per un periodo di circa 13 anni. Tutti i soggetti hanno riportato una diminuzione del ricambio lipidico nel tessuto adiposo, ovvero la velocità con cui i lipidi nelle cellule vengono rimossi e immagazzinati. Chi non ha compensato questo aspetto mangiando meno calorie ha guadagnato circa il 20% di peso.

Più esercizio e meno calorie

Precedenti studi hanno dimostrato che un modo per accelerare il ricambio lipidico nel tessuto adiposo è quello di fare più esercizio fisico. Questa nuova ricerca, pubblicata su Nature Medicine (1) supporta questa teoria.

Pagine