Tecnologia

Il Teletrasporto su fibra ottica è possibile. Esperimento riuscito negli USA

Teletrasporto su fibra otticaNuovo record nel teletrasporto: l’informazione contenuta in una particella di luce è stata trasferita attraverso una fibra ottica a 100 chilometri di distanza, quattro volte più lontano rispetto al record precedente.

Il risultato, annunciato sulla rivista Optica dall’Istituto statunitense per gli Standard e la Tecnologia (Nist), dimostra che l’internet super veloce basato sulla fisica quantistica è sempre più vicino.

A differenza di quanto descritto nei racconti di fantascienza, il teletrasporto effettuato nell’esperimento consiste nel trasferimento (o meglio, nella ricostruzione a distanza) delle proprietà fisiche di una particella di luce (fotone).

I ricercatori sono riusciti a trasmetterle ad un altro fotone attraverso 102 chilometri di fibra ottica avvolta nel loro laboratorio in Colorado.

Altri gruppi di ricerca in passato avevano già teletrasportato fotoni su distanze anche superiori attraversando l’aria, ma la scelta di usare come mezzo le fibre ottiche convenzionali offre la possibilità di disegnare reti più flessibili, anche in vista di una futura rete internet superveloce basata sui principi della meccanica quantistica.

Entro il 2030 identificazione biometrica per tutti

Identificazione biometricaLo sapevate che entro il 2030 le Nazioni Unite hanno intenzione di mettere in mano a ogni singolo uomo, donna e bambino di tutto il pianeta una Carta di Identità Biometrica?

E lo sapevate che tutti questi dati saranno raccolti a Ginevra, in Svizzera?

Ho già scritto in passato quali sono i 17 nuovi "Obiettivi globali" che l'ONU ha comunicato alla fine di settembre. Ma anche dopo aver scritto tanto su questi nuovi obiettivi globali, credo che la maggior parte dei miei lettori stenti ancora a comprendere quanto siano veramente insidiosi.

Questa nuova agenda è un vero schema che sta avvicinandoci al “Nuovo Ordine Mondiale” e, se leggete tra le righe, tra i nuovi obiettivi globali, ci sono parecchie cosette molto allarmanti.

Per esempio il punto 16.9 stabilisce i seguenti obiettivi…

Per il 2030, si dovrà dare una identità legale a tutti, includendo la registrazione delle nascite.

Le Nazioni Unite stanno già lavorando alacremente per realizzare questo obiettivo - in particolare tra la popolazione dei rifugiati. L'ONU ha stretto una partnership con Accenture per implementare un sistema di identificazione biometrica che invii tutte le informazioni a un “nuovo database centrale di Ginevra”. Quello che segue è un estratto di un articolo apparso su findbiometrics.com

Tecnologia Tesla: la Russia la sta studiando ma gli Usa sono contrari

Putin e TeslaGli Usa vogliono fermare la Russia per evitare il crollo del petrolio. I russi stanno investendo su Tesla, tecnologia per produrre elettricità gratis via etere.

“SE VOGLIAMO ESSERE LIBERI dobbiamo ottenere la Free Energy di Tesla”.Così la pensano i russi.

Essa potrebbe permettere la distribuzione di energia elettrica a costo zero, senza uso di cavi e accessibile a tutti sul pianeta.

Negli ultimi 20 anni gli Stati Uniti hanno distrutto mediamente 1 nazione intera ogni 2 anni, per mantenere il proprio potere basato su petrolio e dollari.

La Russia di Putin sta investendo sulla tecnologia Tesla per realizzarla, permetterebbe la distribuzione di energia elettrica senza limitazioni.

Gli Stati Uniti stanno cercando di fermare la Russia per evitare il crollo del loro impero coloniale e industriale basato sul petrolio e quindi sul sistema monetario del dollaro, valuta monetaria con cui oggi avvengono la maggior parte dei pagamenti per l’acquisto di petrolio nel mondo e su cui si basa la dittatura bancaria moderna (che si è sostituita alla sovranità degli stati nazionali).

Pagine