Il Priorato di Sion dalla tradizione all'età moderna di Marco Rigamonti

Il Priorato di Sion - dalla tradizione all'età moderna di Marco RigamontiIntroduzione all'opera

L'intento al quale si vuole dar seguito con questa opera, è quello di delineare, attraverso un linguaggio non ermetico, una panoramica generale nei riguardi di alcune tra le conoscenze principali delle quali il Priorato di Sion è depositario.

Si è deciso di rendere disponibile una scorsa introduttiva in merito ad alcune conoscenze cardine dell'Ordine, che possa avviare appropriatamente il lettore sulla pista di ricerca iniziatico-spirituale.

Verrà trattata in maniera particolare, la natura dell'impatto che hanno gli insegnamenti di Sion e delle sue tradizioni, sulla crescita interiore della persona che ne viene a contatto, la quale intraprende un percorso iniziatico che porta verso una sempre maggiore libertà interiore la quale nasce e acquisisce forma e dimensione da una consapevolezza, a sua volta conseguenza di un recupero di potenzialità e capacità ormai perdute dalle masse, perchè atrofizzate dalla eccessiva banalizzazione e volgarizzazione del modo di essere moderno, funzionale nello spingere l'individuo verso uno stile di vita sterilmente immolato quasi unicamente in ragione del perpetuarsi del sistema prettamente commerciale e consumistico.

Ape merovingiaLa cronicizzazione del costume mass-mediatico nel formare il cittadino innanzitutto come consumatore, negli ultimi decenni è divenuto sempre più aggressivo, acquistando di fatto sempre maggiore influenza, con conseguenze assolutamente devastanti nei confronti della crescita interiore, culturale ed intellettuale delle masse, via via sostituendo il sapere di prima mano e tradizionale, insieme alla lettura, con mezzi di informazione e di intrattenimento di gran lunga più dozzinali e funzionali perlopiù al commercio e alla formazione di meri consumatori.

Esiste una conoscenza che da tempi immemori viene tramandata per coadiuvare l'umanità nella sua crescita e sviluppo coi suoi insegnamenti, e tuttora è custodita da diverse società iniziatiche legittime e regolari, tra le quali il Priorato di Sion stesso. Attraverso il percorso iniziatico in un Ordine regolare, è possibile accedere a quella antica conoscenza che può fare crescere l'uomo nella sua essenza, permettendogli di recuperare quanto la storia contemporanea, in qualche modo, gli sta negando.

Stiamo parlando quindi di un percorso di realizzazione autentico, proprio perchè permette all'individuo di crescere attraverso il lavoro su se stesso, quindi attraverso l' "essere" e non in maniera illusoria, come promosso dalla popolare "pseudo-cultura commerciale e consumistica" moderna, che vede e riconosce la realizzazione dell'individuo, di fatto, quasi unicamente quando puerilmente e grossolanamente manifestata attraverso l' "avere", inteso come sfoggio di agio economico o posizione professionale.

Esistono quindi delle vie ed alcuni stati dell'essere, che permettono all'uomo di elevarsi verso una condizione che può a legittima ragione definirsi quello che di fatto è una "Aristocrazia spirituale e del pensiero".

Biografia dell'autore

Marco Rigamonti nasce a Treviso, il 27 Dicembre del 1977, ricercatore e studioso di esoterismo e tradizione cavalleresca, è membro di diversi Ordini iniziatici regolari, oltre ad essere l'attuale, ultimo e legittimo Gran Maestro e Nautonnier del Priorato di Sion, avendo ricevuto la trasmissione iniziatica da Gino Sandri, membro storico dell'Ordine dal 1977, quando vi fece ingresso attraverso Pierre Plantard de Saint-Clair, diventandone dopo qualche tempo il Segretario Generale e assumendone in seguito la massima carica.

L'Ordine del Priorato di Sion

Fleur de Lys BLIl Priorato di Sion, questo antichissimo Ordine cavalleresco ed iniziatico, dalla ormai celebre storia, tanto travagliata ed elusiva, è riuscito a sopravvivere per quasi mille anni, attraverso una catena ininterrotta, resistendo a feroci e spietate persecuzioni, custodendo una tradizione pura ed antichissima fino ad oggi.

L'Ordine è fondato il 15 luglio 1099 a Gerusalemme, da Goffredo di Buglione, presso l'abbazia "Nostra Signora del Monte Sion", come "Ordine di Nostra Signora del Monte Sion".

Nella storia recente, il Priorato di Sion viene conosciuto dal pubblico internazionale attraverso il Best Seller "The Holy Blood and the Holy Graal" scritto da Michael Baigent, Richard Leigh ed Henry Lincoln, opera nella quale gli scrittori, anche attraverso il materiale e le conoscenze messe loro a disposizione dall'Ordine, dischiudevano diversi segreti storici inerenti la vita di Gesù e della possibilità di una sua discendenza attraverso Maria Maddalena di Bethania, nonchè diversi aneddoti e verità storiche sul Priorato di Sion stesso.

Ma è nel 2003 che grazie al romanzo di Dan Brown "Il Codice da Vinci", che vende 80 milioni di copie e alla trasposizione cinematografica diretta da Ron Howard nel 2006, che l'esistenza del Priorato di Sion viene conosciuta davvero dal grande pubblico, a livello mondiale.

L'Ordine, dopo essere stato registrato per la prima volta nella storia, nel 1956, per poi essere sciolto nel 1993, è stato nuovamente registrato nel 2015, perpetuando la legittima linea iniziatica di Pierre Plantard de Saint-Clair, attraverso la trasmissione di Gino Sandri, ex Segretario Generale del Priorato, il quale avendo affidato la Gran maestranza dell'Ordine a Marco Rigamonti, è stato così elevato a Gran Patriarca dell'Ordine.

Il Priorato Di Sion è una associazione molto discreta e riservata ma non è una società segreta; è un'associazione attualmente regolarmente iscritta e regolamentata dalla legge; ogni membro è stato e verrà senza eccezione regolarmente tesserato e iscritto nel registro dell'Ordine.

Lo scopo dell'Ordine è custodire e perpetuare la propria conoscenza e tradizione affinchè non vadano perduti e di accrescerne la benefica influenza nei confronti del prossimo istituzionalizzandosi per la seconda volta nella storia dopo il 1956, affinchè uomini o donne dalla vocazione realmente sincera possano venire a bussare al Tempio.


Acquista subito il libro:


Il Priorato di Sion - dalla tradizione all'età moderna di Marco Rigamonti

"Il Priorato di Sion - dalla tradizione all'età moderna" di Marco Rigamonti

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.