Tumori

I lavoratori notturni sono a più alto rischio di diabete e cancro

I lavoratori notturni sono a più alto rischio di diabete e cancroUno studio indica che il metabolismo e le funzioni immunitarie delle persone sono modificate quando si cambiano il sonno e i modelli alimentari. Circa 600 milioni di persone nel mondo lavorano di notte.

Secondo uno studio pubblicato dall'Università del Colorado a Boulder(1) i lavoratori notturni o gli studenti che studiano all'alba hanno un aumentato rischio di diabete e cancro a causa dei cambiamenti nei livelli delle proteine del sangue. Lo studio indica che le attività notturne modificano i livelli di proteine nel sangue, il che, a sua volta, modifica il metabolismo e le funzioni immunitarie delle persone.(2)

La tendenza ha ampie ripercussioni a livello globale, dal momento che il 20% dei lavoratori del mondo (circa 600 milioni) svolgono la propria attività di notte.

"Quando sperimentiamo qualcosa come il jet lag o un paio di notti di lavoro notturno, modifichiamo rapidamente la nostra normale fisiologia in un modo che, se continua, danneggerà la nostra salute", ha dichiarato Kenneth Wright,(3) direttore dello studio. Il direttore del Laboratorio del sonno e cronobiologia e un professore del dipartimento di fisiologia integrativa dell'Università del Colorado a Boulder hanno dichiarato che lo studio si è concentrato su 1.129 proteine e hanno scoperto che 129 di esse mutano se il tempo di riposo o di alimentazione varia.

Meglio evitare questi nove alimenti!

Cibo spazzatura La disinformazione sul cibo e in che modo incida sulla nostra salute, rende le scelte salutari sugli alimenti da prendere per la propria famiglia difficoltoso e confuso.

Ci sono molteplici alimenti specifici; ma che sarebbe consigliabile evitare in qualsiasi situazione in quanto comportano rischi per la salute.

Qui di seguito uin elenco di 9 alimenti che non si dovrebbero mai consumare se volte mantenervi in buona salute a lungo:

1) Pane bianco, farina raffinata. Per definizione, il pane bianco e la farina raffinata in generale sono tossiche per il corpo in quanto sono state private di minerali e vitamine, fibre, e altri importanti nutrimenti. Per questo motivo, il corpo non sa bene come gestire, assimilare e digerire in modo appropriato questo alimento, che quindi può comportare problemi alla salute. Inoltre la farina raffinata è stata sbiancata con delle clorine e brominati con del bromo, entrambe sostanze tossiche che hanno dimostrato di causare danni seri alla tiroide e altri organi. Fonte: BREAD, AND WHY AVOID IT

2) Cibo surgelato. La maggior parte dei piatti pronti surgelati contengono molti conservanti, sale raffinato, grassi idrogenati, aromi artificiali, e altre sostanze artificiali, senza aggiungere che molti piatti pronti sono stati preventivamente eccessivamente precotti, e quindi hanno alla base ridotto il loro valore nutrizionale (soprattutto quando si scongela con il microonde ulteriormente a casa). Quelli salubri sono pochissimi e in genere solo bio, ma in generale evitateli, preferendo solo cibo fresco. Fonte: Frozen Food Is Bad For Your Health

Si chiama interstizio il nuovo organo negli esseri umani

CelluleÈ sempre stato lì, ma non era ancora stato scoperto, o meglio, non era mai stato considerato un organo: stiamo parlando dell’interstizio, il nuovo organo emerso da uno studio condotto alla New York University School of Medicine.

Ricercatori americani scoprono un nuovo organo nel corpo umano: si chiama interstizio, è tra i più grandi e sembra sia legato all’invecchiamento e al cancro. Ecco com’è fatto e quali funzioni svolge.

Finora l’interstizio era rimasto sconosciuto alla scienza, nonostante sia diffuso in tutto l’organismo, sotto la pelle e nei tessuti che rivestono diversi organi, vasi sanguigni e muscoli.

Si tratta di una fitta rete di tessuti interconnessi tra di loro e ricchi di liquidi. Questo lo rende un elemento molto importante per il funzionamento del corpo umano, con implicazioni per tutti gli organi e la maggior parte dei tessuti presenti nell’organismo. Secondo i ricercatori, inoltre, potrebbe essere implicato in alcuni meccanismi alla base di moltissime malattie. Come il cancro.

Lo studio

Lo studio che ha portato alla luce l’interstizio è stato condotto dalla Nyu School of Medicine e pubblicato sulla rivista ‘Scientific Reports’.

Pagine