Nuova tecnologia di rilevamento a raggi X


Nuova tecnologia di rilevamento a raggi X

I ricercatori della Florida State University hanno sviluppato un nuovo materiale che potrebbe essere utilizzato per realizzare rivelatori di raggi X flessibili che sono meno dannosi per l'ambiente e costano meno delle tecnologie esistenti.

Il team guidato dal dottor Biwu Ma, (1) professore presso il Dipartimento di Chimica e Biochimica, ha creato scintillatori a raggi X che utilizzano un materiale ecologico. La loro ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature Communications. (2)

Il dottor Biwu Ma spiega: «Lo sviluppo di materiali di scintillazione a basso costo che possono essere facilmente fabbricati e che funzionano bene rimane una grande sfida. Questo lavoro apre la strada all'esplorazione di nuovi approcci per creare questi importanti dispositivi. Gli scintillatori a raggi X convertono la radiazione di un raggio X in luce visibile e sono un tipo comune di rilevatore di raggi X. Quando visiti il dentista o l'aeroporto, gli scintillatori vengono utilizzati per acquisire immagini dei tuoi denti o scansionare il tuo bagaglio».

Vari materiali sono stati usati per realizzare scintillatori a raggi X, ma possono essere difficili o costosi da produrre. Alcuni sviluppi recenti utilizzano composti che includono piombo, ma la tossicità del piombo potrebbe essere una preoccupazione.

Il nuovo team scientifico ha trovato una soluzione diversa. Hanno usato l'alogenuro di manganese organico composto per creare scintillatori che non usano piombo o metalli pesanti. Il composto può essere utilizzato per creare una polvere che si comporta molto bene per l'imaging e può essere combinato con un polimero per creare un composto flessibile che può essere utilizzato come scintillatore. Questa flessibilità amplia il potenziale utilizzo di questa tecnologia.

«I ricercatori hanno realizzato scintillatori con una varietà di composti, ma questa tecnologia offre qualcosa che combina un basso costo con materiali ad alte prestazioni e rispettosi dell'ambiente», ha detto Ma. «Quando si considera anche la capacità di creare scintillatori flessibili, è una strada promettente da esplorare».

Lo scienziato ha recentemente ricevuto una sovvenzione del programma di investimento per la commercializzazione GAP dall'ufficio del vicepresidente per la ricerca della Florida State University per sviluppare questa tecnologia. Le borse di studio aiutano i docenti a trasformare la loro ricerca in possibili prodotti commerciali.

Altri ricercatori dello Stato della Florida che hanno contribuito a questo articolo includono il primo autore Liang-jin Xu, il responsabile della struttura di cristallografia a raggi X Xinsong Lin, il ricercatore post-dottorato Qingquan He e il ricercatore di dottorato Michael Worku.

Questo lavoro è stato finanziato dall'Air Force Office of Scientific Research, dalla National Science Foundation e dall'FSU Office of Research.

Riferimenti:

(1) Biwu Ma

(2) Highly efficient eco-friendly X-ray scintillators based on an organic manganese halide

Descrizione foto: Un ricercatore tiene in mano uno scintillatore a raggi X flessibile sviluppato dal professor Biwu Ma e dal suo gruppo di ricerca. Il team ha sviluppato un nuovo materiale che potrebbe essere utilizzato per realizzare rilevatori di raggi X flessibili che sono meno dannosi per l'ambiente e costano meno delle tecnologie esistenti. - Credit: Biwu Ma / Florida State University.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: FSU researchers develop new X-ray detection technology

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.