Serpenti australiani pieni di metalli pesanti


Serpenti australiani pieni di metalli pesanti

I serpenti tigre che vivono nelle zone umide urbane di Perth stanno accumulando metalli pesanti tossici nei loro fegati, suggerendo che i loro habitat - critici, ecosistemi locali - sono contaminati e di conseguenza la specie potrebbe soffrire.

Il dottor Damian Lettoof, ricercatore capo del Behavioral Ecology Lab presso la School of Molecular and Life Sciences dell'Università di Curtin, ha affermato che non solo i fegati dei serpenti hanno mostrato di contenere livelli moderatamente alti di metalli pesanti, ma in campioni di sedimenti prelevati da alcuni dei siti delle zone umide si sono trovate quantità di arsenico, piombo, mercurio e selenio che superano le attuali linee guida del governo.

Il dottor Damian Lettoof spiega: «Le zone umide urbane sono quasi sempre inquinate, comunemente da acque piovane contaminate, scarichi di rifiuti passati o presenti ed eventi di fuoriuscita. Le aree delle zone umide di solito sono situate in punti bassi del paesaggio quindi, sfortunatamente, un sacco di deflusso urbano finisce in esse. In generale, più a lungo è stata urbanizzata la zona umida, maggiori sono i livelli di inquinamento. È importante notare che molti metalli pesanti esistono naturalmente nei sedimenti delle zone umide e nelle rocce circostanti, a basse concentrazioni, che possono causare la penetrazione di alcuni metalli pesanti nell'ambiente delle zone umide. Tuttavia, le alte concentrazioni di questi metalli che abbiamo trovato nei fegati dei serpenti e nei campioni di sedimenti suggeriscono che l'urbanizzazione e l'inquinamento indotto dall'uomo sono la causa, e di conseguenza potrebbero influenzare le popolazioni di serpenti locali.»

Lo studio ha scoperto che le concentrazioni di metallo nei fegati di serpente erano collettivamente più alte nella zona umida più urbanizzata di Perth: Herdsman Lake nella periferia nord-occidentale.

Damian Lettoof spiega continua: «I serpenti testati da Herdsman Lake avevano anche la più alta concentrazione di molibdeno metallico mai registrata in un rettile terrestre, nel mondo. Una reiterata esposizione cronica ai contaminanti può avere una serie di impatti sulla salute e sul comportamento degli animali. Le popolazioni contaminate potrebbero subire condizioni di salute più sfavorevoli, portando a una durata della vita più breve, una predazione più elevata e, in definitiva, l'estinzione locale con conseguenze a cascata come la ridotta biodiversità.»

Collettivamente, il lago Joondalup aveva i livelli più bassi di metalli. I ricercatori hanno anche analizzato campioni dal lago Bibra e dal lago McNess nel parco nazionale di Yanchep.

I serpenti tigre sono i principali predatori nell'ambiente delle zone umide e molto probabilmente hanno bioaccumulato i metalli pesanti attraverso il consumo di rane, che sono molto sensibili all'accumulo di contaminanti.

Lo studio della Curtin University è stato il primo del suo genere in Australia a dimostrare che i serpenti sono un buon bioindicatore della contaminazione delle zone umide e sottolinea l'uso del monitoraggio delle popolazioni di serpenti come importante indicatore della salute ambientale.

Questa ricerca è stata pubblicata da Archives of Environmental Contamination and Toxicology.(1)

Riferimenti:

(1) The Broad-Scale Analysis of Metals, Trace Elements, Organochlorine Pesticides and Polycyclic Aromatic Hydrocarbons in Wetlands Along an Urban Gradient, and the Use of a High Trophic Snake as a Bioindicator

Descrizione foto: il dottor Damian Lettoof, candidato al Curtin, in possesso di un serpente tigre. - Credit: Curtin University.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: Tiger snakes tell more about local wetlands’ pollution levels

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.