Mascherine blu usa e getta con sostanze tossiche


Mascherine blu usa e getta con sostanze tossiche

Le mascherine chirurgiche, costituite da materiali polimerici, come fonte di potenziale inquinamento da microplastiche nell'ecosistema non sono state completamente comprese e considerate.

Health Canada ha emesso un avviso sulle maschere facciali usa e getta blu e grigie: esse contengono una sostanza simile all'amianto associata a “tossicità polmonare precoce”. (1).

Agli studenti è stato detto che dovevano indossarli in classe per prevenire la diffusione del coronavirus di Wuhan (Covid-19).

Health Canada, tuttavia, ha scoperto durante una valutazione preliminare del rischio che le mascherine contengono particelle microscopiche di grafene che, se inalate, potrebbero causare gravi danni ai polmoni.

«Il grafene è un materiale resistente e molto sottile che viene utilizzato nella fabbricazione, ma può essere dannoso per i polmoni se inalato e può causare problemi di salute a lungo termine», ha riferito CBC News.

Da un po' di tempo, alcuni educatori di asili nido avevano espresso sospetti sulle maschere, che facevano sentire i bambini come se stessero ingoiando i peli di gatto mentre le indossavano. Ora sappiamo che invece dei peli di gatto, i bambini inalavano l'equivalente dell'amianto tutto il giorno.

«Se hai questo tipo di maschera in magazzino, ti chiediamo di smetterla di distribuirle e di conservarle in un luogo sicuro», ha scritto il governo provinciale in una direttiva, inviata ai ministeri dell'istruzione, delle famiglie e dell'istruzione superiore del Canada. (2)

Le mascherine per il viso non sono né sicure né efficaci

A quanto pare, le maschere SNN200642, che venivano utilizzate in tutto il Canada nelle aule scolastiche, non erano mai state testate per la sicurezza o l'efficacia.

Il dottor Patrick Baillargeon, che è a capo degli acquisti per le forniture di laboratorio del Quebec, afferma che per questo motivo le maschere non avrebbero mai dovuto essere utilizzate.

I rischi associati all'inalazione di particelle di grafene sono inaccettabili, ha aggiunto, e i canadesi - e tutti gli altri, del resto - dovrebbero smettere immediatamente di usare le maschere.

«Chiediamo quindi a tutti i nostri clienti di verificare se ne hanno in loro possesso», ha scritto Patrick Baillargeon in un avviso, rivelando ulteriormente che al momento della loro acquisizione e distribuzione, le mascherine per il viso usa e getta blu e grigie non erano conformi alle normative governative.

Le scuole e altre strutture le hanno adottate a causa dei timori che circondano il virus Wuhan, ma questa risposta affrettata e reazionaria sta ora causando altri problemi sotto forma di danni ai polmoni. (3)

«Stiamo ora verificando se una di queste mascherine particolari rimane nelle nostre scuole e nei nostri centri. Eventuali mascherine inutilizzate verranno restituite al nostro deposito di stoccaggio in attesa di ulteriori direttive dal governo», si legge in una lettera inviata dal consiglio scolastico di Lester B. Pearson ai genitori di tutti i bambini esposti.

A dicembre, il governo del Quebec aveva distribuito queste mascherine tossiche a più di 15.000 asili nido in tutta la provincia. Nessuno di questi dispositivi di protezione soddisfaceva gli standard di sicurezza e in seguito fu ordinato il divieto del loro utilizzo.

Un altro modello simile di mascherina usa e getta, nota come MC9501, è stato anch'esso ritirato dalla distribuzione in tutto il Canada dopo che è stato determinato che non era sicuro.

Ben 31,1 milioni di mascherine tossiche di questa linea sono state distribuite prima che il governo si rendesse conto che non erano adatte all'uso.

Riferimenti:

(1) Potentially toxic masks distributed in schools and daycares in Quebec versione pdf della fonte citata Potentially toxic masks...

(2) Study: Chemical That Decreases Fertility and Causes Penises to Shrink, Found in Face Masks versione pdf della fonte citata Study: Chemical That Decreases Fertility and...

(3) Netherlands Refuses to Mandate Face Masks & Sweden Says They Are ‘Pointless’ versione pdf della fonte citata Netherlands Refuses to Mandate...

Surgical face masks as a potential source for microplastic pollution in the COVID-19 scenario

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: BOMBSHELL: Disposable Blue Face Masks Found to Contain Toxic, Asbestos-Like Substance that Destroys Lungs

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.