L'olio di palma cagiona danni al clima


L'olio di palma cagiona danni al clima

Preparare la terra per le piantagioni di olio di palma e la crescita delle giovani piante provoca danni molto elevati all'ambiente perché emette il doppio della quantità di gas serra rispetto alle piantagioni di palme da olio mature.

Questo è il primo studio, pubblicato su Nature Communications, (1) che esamina le tre principali emissioni di gas serra nelle diverse fasi dell'età delle piantagioni di olio di palma, è stato realizzato da scienziati botanici dell'Università di Nottingham nella foresta di paludi di torba del nord di Selangor in Malesia con il sostegno del dipartimento forestale dello stato di Salangor.

L'olio di palma è l'olio vegetale più consumato e ampiamente commercializzato al mondo. La domanda globale è più che triplicata negli ultimi diciotto anni, da circa 20 milioni di tonnellate nel 2000 a oltre 70 milioni di tonnellate nel 2018 e la Malesia è il secondo produttore mondiale.

I ricercatori dell'Università di Nottingham hanno analizzato cinque siti in quattro diverse fasi dell'uso del suolo:

  • foresta secondaria
  • foresta recentemente drenata ma non bonificata
  • foresta recentemente drenata ma non bonificata
  • piantagione di palma da olio giovane e recente e piantagione di palma da olio matura

L'analisi di laboratorio del suolo e del gas da questi siti ha mostrato che i maggiori flussi di CO2 si sono verificati durante il drenaggio e le fasi della palma da olio giovane con il 50% in più di emissioni di gas serra rispetto alle palme da olio mature. Queste emissioni rappresentano anche quasi un quarto delle emissioni totali di gas serra per la regione.

Drenaggio intensivo

Le foreste tropicali di paludi di torba contengono circa il 20% del carbonio globale delle torbiere. Tuttavia, il contributo delle foreste paludose di torba allo stoccaggio del carbonio è attualmente minacciato dall'espansione su larga scala dell'agricoltura basata sul drenaggio, compresa la produzione di legno di palma e polpa di legno sulle torbiere.

Le torbiere drenanti aumentano i livelli di ossigeno nel suolo, il che a sua volta aumenta il tasso di decomposizione del materiale organico, con conseguenti elevate emissioni di CO2 dalle torbiere drenate. Oltre alla CO2, le torbiere emettono anche i potenti gas serra (CH4 e N2O8).

La dottoressa Sofie Sjögersten (2) della School of Biosciences dell'Università di Nottingham, che ha guidato la ricerca, spiega: «Le paludi di torba tropicale sono state storicamente evitate dai coltivatori di olio di palma a causa della quantità di preparazione e drenaggio di cui il terreno ha bisogno, ma man mano che la terra diventa sempre più scarsa una crescente domanda di conversione dei siti e la periferia del nord di Selangor viene pesantemente invasa dalle piantagioni di olio di palma. La nostra ricerca dimostra come questa conversione ha un costo elevato per l'ambiente con maggiori emissioni di carbonio e gas serra causate dalle prime fasi di la crescita dell'olio di palma.»

Riferimenti:

(1) Greenhouse gas emissions resulting from conversion of peat swamp forest to oil palm plantation

(2) Sofie Sjögersten

Descrizione foto: disboscamento e drenaggio della palude di torba per le nuove piantagioni di palma da olio nella foresta della palude di torba del nord di Selangor, Malesia. - Credit: Foto scattata dalla ricercatrice Stephanie Evers.

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: Preparing land for palm oil causes most climate damage

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.