Come gli alberi evolvono per sopravvivere


Come gli alberi evolvono per sopravvivere

Gli scienziati dell'University of British Columbia hanno trovato alti tassi di mutazione che generano diversità genetica all’interno di antichi alberi.

Lo studio, pubblicato su Evolution Letters (1) fornisce indizi su come gli alberi evolvono per sopravvivere.

Se a prima vista gli alberi sembrano tranquilli e immutabili, in realtà ognuno di essi è ricco di potenziale evolutivo.

I ricercatori della UBC hanno raccolto, nelle foreste di Vancouver, aghi da più di 20 esemplari di Sitka vecchi tra i 200 e i 500 anni, e ne hanno analizzato il DNA. I risultati mostrano che in un singolo albero possono esserci più di 100 mila differenze genetiche nel DNA tra la base dell’albero e la cima.

Ogni differenza rappresenta una mutazione somatica che avviene durante il naturale corso di crescita. “Poiché gli alberi crescono così tanto e così a lungo, sono in grado di immagazzinare nel tempo numerose variazioni genetiche,” ha spiegato Vincent Hanlon, che ha partecipato alla ricerca come parte del suo master universitario alla UBC.

Secondo i ricercatori, serviranno più tempo e più ricerche per poter capire esattamente come queste differenze potranno avere ripercussioni sull’evoluzione della specie dell’albero. Queste ricerche potranno fare luce su come gli alberi, che non si evolvono rapidamente come altre specie a causa della loro aspettativa di vita così elevata, sopravvivono e prosperano.

“Spesso vediamo popolazioni di alberi che si adattano bene ai climi locali e sviluppano risposte efficaci ai cambiamenti di stress come parassiti e insetti”, ha aggiunto la dottoressa Sally Aitken, (2) capo della ricerca. “Il nostro studio fornisce approfondimenti su un meccanismo genetico che potrebbe aiutare a renderlo possibile.”

Riferimenti:

(1) Somatic mutations substantially increase the per-generation mutation rate in the conifer Picea sitchensis

(2) Sally N Aitken

Descrizione foto: i ricercatori hanno campionato gli alberi che crescono nella Carmanah Valley dell'isola di Vancouver. Credit: TJ Watt.

Autrice traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Veronica Pesenti / Articolo originale: UBC scientists find high mutation rates generating genetic diversity within huge, old-growth trees

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.