Caffeina e farmaci diffusi nel sangue


Caffeina e farmaci diffusi nel sangue

Una ricerca suggerisce che i livelli di caffeina e di sostanze derivate dai medicamenti sono ampiamente diffusi nel nostro sangue.

Grazie a una ricerca, pubblicata nel Journal of Pharmaceutical and Biomedical Analysis, (1) gli scienziati della Oregon State University potrebbero aver dimostrato quante persone amano il caffè, il tè, la cioccolata, le bevande gassate e le bevande energetiche mentre convalidano il loro nuovo metodo per studiare come diversi farmaci interagiscono nel corpo.

Nel condurre ricerche sulla spettrometria di massa, il dottor Richard van Breemen (2) e Luying Chen hanno lavorato con vari fornitori biomedici per acquistare 18 lotti di siero di sangue umano apparentemente puro raccolto da più donatori. I fornitori biomedici ottengono il loro sangue dalle banche del sangue.

Tutti e 18 i lotti sono risultati positivi alla caffeina. Inoltre, in molti dei campioni i ricercatori hanno trovato tracce di medicamenti per la tosse e un farmaco anti-ansia. I risultati indicano il potenziale di trasfusioni di sangue contaminato. Ciò prova che il sangue utilizzato nella ricerca non è necessariamente puro.

L'alunno Luying Chen, dottorato di ricerca, spiega: “dal punto di vista della contaminazione, la caffeina non è una grande preoccupazione per i pazienti. Gli altri farmaci presenti potrebbero essere un problema per i pazienti, oltre a rappresentare una limitazione per quelli di noi che fanno questo tipo di ricerca perché è difficile ottenere campioni di sangue pulito.”

Oltre alla caffeina, la ricerca ha coinvolto anche il test del siero in pool per l'alprazolam, un medicinale anti-ansia venduto con il nome commerciale Xanax; dextromethorphan, un soppressore della tosse da banco; e tolbutamide, un medicinale usato per trattare il diabete di tipo 2. Tutto il siero in pool era privo di tolbutamide, ma otto campioni contenevano dextromethorphan e 13 contenevano alprazolam.

Ciò significa che se un paziente ha bisogno di una trasfusione di sangue, le sue probabilità di ricevere anche caffeina, medicine per la tosse e un farmaco anti-ansia sono abbastanza elevate.

“Lo studio ci porta in quella direzione, anche se senza fare un'indagine completa sui venditori e banche del sangue possiamo solo constatare su quanto sia diffuso il problema”, ha affermato il dottor Richard van Breemen, direttore del Linus Pauling Institute dell'OSU.

Lo scopo dello studio di Luying Chen e Richard van Breemen era di testare un nuovo metodo per valutare il potenziale di interazioni tra integratori alimentari botanici e il metabolismo dei farmaci.

Il metodo, che prevede la rapida flessione delle proteine e la cromatografia liquida ad altissima pressione, viene utilizzato per supportare studi clinici. In questi studi, i partecipanti prendono un cocktail di droga insieme a un supplemento botanico - luppolo, liquirizia o trifoglio rosso - per vedere se il supplemento provoca il metabolismo di uno qualsiasi dei farmaci in modo diverso da come altrimenti farebbero.

“Fondamentalmente i prodotti botanici contengono prodotti naturali con attività simili alle droghe”, ha affermato il dottor Richard van Breemen. “Anche i prodotti naturali, come i farmaci, possono alterare gli enzimi che metabolizzano i farmaci.

Riferimenti:

(1) Validation of a sensitive UHPLC-MS/MS method for cytochrome P450 probe substrates caffeine, tolbutamide, dextromethorphan, and alprazolam in human serum reveals drug contamination of serum used for research

(2) Richard van Breemen

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano / Articolo originale: We love coffee, tea, chocolate and soft drinks so much, caffeine is literally in our blood

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.