I mirtilli salvaguardano il cuore

I mirtilliIl mirtillo (Vaccinium Myrtillus) è un piccolo arbusto alto circa 50 cm. che appartiene alla famiglia delle Ericacee, presenta foglie di forma ovale con lati seghettati.

Cresce soprattutto nelle zone montane e nei boschi, allo stato selvatico è presente sia sulle Alpi che sugli Appennini, fiorisce a primavera. Le sue piccole bacche possono essere blu, nere o rosse.

Tra i frutti di bosco più apprezzati, il mirtillo ha proprietà curative e funzione antiossidante. È utilizzato nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, per migliorare la circolazione sanguigna e per rallentare i processi di invecchiamento. Pertanto è una bacca gustosa come alimento fresco e usato per gelatine e marmellate, ma molto interessante anche dal punto di vista della medicina naturale.

Vari sono gli impieghi del mirtillo e delle sue foglie usate per tisane ed infusi.

Vediamone ora le sue proprietà terapeutiche:

Esso è considerato un toccasana per molte problematiche legate al sistema cardiovascolare. Ricco di antocianosidi, che conferiscono al mirtillo la sua colorazione bluastra, esso svolge azione antiemorragica, protegge il microcircolo capillare, aiuta nella insufficienza venosa, rafforza il tessuto connettivo che sostiene i vasi sanguigni migliorandone il tono, aiuta nella fragilità e permeabilità capillare dell’occhio.

I flavonoidi nei mirtilli diminuiscono la probabilità di sviluppare la formazione di placche nelle arterie, aterosclerosi, che possono dare origine ad episodi di infarto e ictus.

Il mirtillo è efficace anche per il trattamento di couperose, emorroidi e vene varicose.

Le antocianine annientano gli effetti dei radicali liberi agendo quindi sul processo di invecchiamento delle cellule, migliorano la nostra memoria, nell’Alzhaimer migliora l’equilibrio e la coordinazione mentale e motoria.

Contiene vitamina C, quindi è indicato nelle malattia da raffreddamento quali raffreddori e influenze.

La tisana di mirtillo attenua i disturbi causati dalla cistite, in quanto le proantocianidine, di cui il mirtillo è ricco, inibiscono la crescita di batteri svolgendo un’azione antisettica sulle vie urinarie. Per lo stesso motivo il mirtillo aiuta a proteggere i denti dalla carie e dalla placca batterica.

Infine, l’azione purificante del mirtillo agisce contro gli eczemi, le malattie della pelle e le eruzioni cutanee.

S O N D A G G I O

Mangi la frutta?



Commenti

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un lettore o un robot.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.