Archive - Mar 19, 2016

Come riconoscere e difendersi dai vampiri psichici

Vampiro energeticoColoro che “prendono energia” ad altri, vengono chiamati “vampiri psichici”. E’ importante quindi riconoscere dinamiche e disturbi legati a tale fenomeno e sapere che è possibile fare qualcosa.

Questo “risucchio” di energia, avviene quando la propria energia è esaurita e deve essere “rimpiazzata”: succede così che la persona incomincia a “succhiare” energia da un altro. Non è una cosa insolita che un malato o chi si sente emozionalmente inadeguato, si trovi ad attingere la forza vitale di altri individui. Ovviamente esistono anche altre fonti, “entità”, che depauperano la nostra energia vitale, anche di questo occorre essere consapevoli. Qui affrontiamo l’aspetto più “visibile” di questo processo.

Coloro che stanno “risucchiando energia”, spesso sono inconsapevoli di ciò che stanno facendo. Tuttavia questa loro azione inconscia, può portare grande scompiglio nella vita, equilibrio e salute di chi sta loro intorno, i quali finiscono per lasciare una apertura “energetica”, a questo genere di “furti”.

È importante perciò che ognuno di noi sappia, che può essere oggetto di tali fenomeni. È quindi nostra responsabilità personale stare in allerta (senza ossessioni e panico…) ed imparare alcuni modi per proteggerci e soprattutto per non diventare facile preda di simili soggetti o “entità”.

Ma qual’è il danno di un attacco psichico? Quando viene a a mancare uno scambio equo di energia, la persona “risucchiata” si sente esaurita, stanca, avvilita, mentre l’altro diventa più vitale e carico di energia.