Archive - Set 29, 2012

Come curare i propri capelli

CapelliPrendersi cura dei propri capelli diventa fondamentale con il passare degli anni, in quanto quest’ultimi tendono ad indebolirsi. Questo perché essi vengono spesso stressati con phon, piastre, bigodini, prodotti chimici, ecc., che mettono a dura prova la loro resistenza e ne causano alla fine l’indebolimento e la caduta.

Stirare spesso i capelli, ad esempio, causa un assottigliamento tale da provocarne la rottura; le tinture permanenti e semi-permanenti, invece, grazie all’ammoniaca, penetrano nelle cuticole e depositano molecole di colore nel fusto del capello, rendendolo così più fragile e debole; le permanenti e le stirature possono col tempo privare i capelli della loro lucentezza naturale, rendendoli più secchi; con l’avanzare dell’età, inoltre, i capelli perdono la loro capacità di assorbire l’umidità e di produrre sebo rendendo le radici opache e secche.

Ciò non vuol dire che bisogna evitare di prepararsi delle acconciature, ma piuttosto di farlo tenendo più in considerazione la salute dei propri capelli.

Per mantenere in
salute la propria chioma, si consiglia di:

  • idratare regolarmente i capelli;
  • effettuare periodicamente un massaggio del cuoio capelluto con oli a base di mandorle, di olive o di cocco; questo stimola la circolazione sanguigna e ridona luminosità alla chioma;