Archive - Nov 5, 2012

La matematica provoca stati d'ansia

Stress da matematicaUna ricerca dimostra che l'ansia da matematica può far provare un dolore paragonabile a quello fisico

matematica provoca una risposta cerebrale paragonabile a quella del dolore fisico. Ecco una notizia che darà ragione ai tantissimi studenti ed ex studenti, che si sono disperati dinanzi ad un esercizio fatto di cifre, parentesi, equazioni, logaritmi.

Insomma, la matematica può far male. Una conclusione a cui sono giunti i neuroscienziati dell’Università di Chicago, i quali hanno lavorato ad uno studio pubblicato sulla rivista Plos One. Tutto parte dall’ansia che la matematica genera nelle persone, ed i ricercatori hanno individuato le aree cerebrali da cui si origina quest’ansia.

Per farlo, hanno sottoposto 14 adulti poco “amanti” della matematica, ad una risonanza magnetica funzionale mentre svolgevano esercizi o si cimentavano con giochi di logica. È emerso che più si prova paura dinanzi a queste prove, maggiore è l’attività cerebrale che si registra.

In particolare, l’area cerebrale interessata è l’insula posteriore, localizzata poco al di sopra dell’orecchio. Questa, si attiva anche quando ci troviamo dinanzi ad una minaccia per il nostro corpo e quando proviamo un dolore fisico. Il ricercatore Ian Lyons ha spiegato:

Gli Stati Uniti testano grandi manovre per applicare uno Stato di Polizia

Barack ObamaQuesto è il bello che può permettersi uno Stato di Polizia, possono applicare qualunque legge che vada contro ogni diritto dei cittadini usando la solita litania del salvaguardare la loro vita e la salute.

Certo che questi temporali sono come la manna caduta dal cielo per poter applicare certe leggi che in un periodo di calma non sarebbe possibile applicare, vi ricordate con l'uragano Katrina?

Quella volta fu la più grande manovra che il governo USA fece per disarmare tutti coloro che avevano un'arma in casa, furono impiegati soldati regolari ed eserciti privati per raggruppare i cittadini come mandrie di pecore e buoi e cacciarli fuori dalle loro case. Adesso con questo uragano Sandy hanno la possibilità di provare l'ultima parte del piano che dovrebbe spingere gli USA a una guerra civile e confermare Obama ancora una volta come presidente, quale altra migliore occasione per sbarazzarsi da tutti i problemi che ci sono nell'affrontare gli “avversari” che come dice lui lo vogliono più morto che vivo, è tutto uno Show prefabbricato come è stato fabbricato l'uragano Sandy, credo che avete letto quali siano gli ordini impartiti dal Fùhrer.

In molte città è stato applicato il coprifuoco già dalle ore 18.00, guai a chi esce di casa, pena essere freddato da qualche scarica di fucile, sembra che gli americani non siano più in grado di capire che essendoci maltempo con vento che và a 200 KM orari, debbano cercarsi un riparo, no.. adesso lo dice il Fùhrer e guai se non si ascolta la sua voce, Jawohl mein Fùhrer, è chiaro che la FEMA ha ricevuto l'ordine di sparare a vista, di arrestare chiunque si affacci fuori dalla porta di casa, rimanere dentro anche a costo di morire di fame e di freddo, dato che gli aiuti per la popolazione di sicuro avverranno dopo una settimana come successe a New Orleans, in molte città è stata tolta la corrente e non come si vuol far capire che a causa dell'Uragano ci sono stati dei guasti nelle centrali, ma non è perfetta l'America? Chiaro no?